Perché scegliere l’indirizzo professionale? Ottima domanda! Probabilmente in molti se lo chiedono mentre scelgono la scuola superiore.

 

Sei in procinto di concludere la tua esperienza scolastica delle scuole medie? Allora sei in procinto di dover scegliere la scuola superiore più adatta a te. Ci sono molti indirizzi ma hai tenuto in considerazione l’indirizzo professionale?

 

Ho deciso di scegliere l’indirizzo professionale, ma so veramente tutto quello che c’è da sapere?

Se hai scelto di proseguire i tuoi importantissimi studi in un istituto professionale sicuramente ora ti starai chiedendo quali dei due settori è il più adatto a te.
Questa è una scelta molto difficile ed allo stesso tempo importante, con uno studio diligente ed accurato misto tra teoria e pratica potrai ottenere il diploma e affacciarti quasi subito al mondo del lavoro, un mondo sempre più difficile ma che negli anni ha saputo “premiare” molti ragazzi che hanno scelto l’indirizzo professionale.
Inoltre, argomento molto importante, l’indirizzo professionale punta molto nella pratica, soprattutto nell’ultimo anno di studio facendo partecipare i propri allievi a stage, a molte ore di laboratorio, insomma punta molto anche sulla pratica.

 

Come si divide l’indirizzo professionale?

L’indirizzo professione si divide principalmente in due rami:

  • settore dell’industria e dell’artigianato: produzioni industriali ed artigianali e manutenzione e assistenza tecnica
  • settore dei servizi: servizi socio-sanitari, servizi commerciali, servizi per l’ospitalità alberghiera ed enogastronomica ed infine servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale

 

Tanti indirizzi ma qual è il più adatto a me?

scuole superiori PadovaQuesta è sicuramente la classica ma per nulla scontata domanda che si pongono i ragazzi durante la dura scelta che gli si pone di fronte. Ora che hai scelto di diplomarti in un istituto professionale devi capire quale materia, quale attitudine è più consona a te.
Parlando dell’indirizzo delle produzioni industriali ed artigianali sicuramente verrà preso in considerazione dai ragazzi attratti dalle innovazioni tecnologiche e da chi vuole imparare subito un mestiere sempre richiesto e cioè lavoro di azienda.
L’indirizzo manutenzione e assistenza tecnica sarà scelto da coloro che sono affascinati dai dispositivi meccanici ed elettrici, alle installazioni e alle riparazioni.
Parlando del vasto settore dei servizi una persona dalle grandi doti relazionali nonché amante della salute e del far star bene gli altri sceglierà molto probabilmente il settore servizi socio-sanitari.
Sei un amante di numeri, hai il desiderio un giorno di gestire ed amministrare un’azienda dal punto di vista economico? Allora l’indirizzo catalogato con il nome di servizi commerciali è proprio lo studio che fa al caso tuo. Passando all’arte culinaria che nel bel paese non può mancare, i servizi per l’ospitalità alberghiera ed enogastronomica è un interessantissimo settore sempre più scelto dai ragazzi; imparerai l’arte dell’ospitalità alberghiera, scoprirai i prodotti della cucina italiana ed entrerai a far parte del settore del turismo che non manca mai in Italia.

 

E se volessi proseguire gli studi dopo il professionale?

Non sarai obbligato per forza ad entrare subito nel mondo del lavoro. Sicuramente dopo il diploma potrai scegliere anche di proseguire gli studi all’Università oppure iscriverti ad un Istituto Tecnico Superiore (ITS) un modo per ottenere una specializzazione in poco tempo, una sorta di alternativa allo studio universitario.

 

Hai capito tutto? Ora non ti resta che scegliere l’indirizzo più adatto a te!